Skip to content


17-18 Giugno. “Librarsi”: editoria libertaria in mostra

LIBRARSI

editoria libertaria in mostra

presso Biblioteca Chiesa Rossa

via s. Domenico Savio 3, Milano (fermata MM2 – Abbiategrasso)

SABATO 17

h. 11  Apertura mostra

h. 12  Tra foodporn e slowfoood: mangiare ha un valore politico? con Andrea Perin

h. 13  Pausa pranzo

h. 14 – 16: un maestro gioca partite a scacchi in simultanea

h. 16- Presentazione del Graphic Novel Un filo destatedi Emanuela Mapelli e Daniele Condemi Ed.ZeroSismico a cura della Libera Associazione Rousseau

h. 16- Animazione bambini a cura della Libera Associazione Rousseau

h. 17  ‘Cultura di pace e militarizzazione della Sardegna’: ce ne parla chi ha seguito le recenti mobilitazioni contro le basi

h. 18  Presentazione del libro ‘Anarchici a Milano’ (ZIC) con l’autore Fausto Buttà

h. 19 ‘Non ci sono poteri buoni’, Paolo Finzi parla di Fabrizio De Andrè

h. 20 Pausa cena

h. 21,30 Concerto

DOMENICA 18

h. 11 Apertura mostra

h. 11 – 13 Spazio autogestito

h. 13 Pausa pranzo

h. 14 – 16: un maestro gioca partite a scacchi in simultanea

h. 16 Dibattito intorno ai temi della ‘questione di genere’ in ambito educativo e sociale con presentazione de ‘La società de/generata’ (Nautilus) a cura di Paolo Masala

h. 17 Dibattito su ‘Influenze religiose e laicità della vita nella comunità’ con presentazione de ‘La piovra vaticana’ (La Fiaccola) a cura di Daniele Ratti

h. 18 Acqua significa sete, ma anche agricoltura, industria, energia. La negazione o l’accesso alle risorse idriche è una delle chiavi di volta per leggere gli attuali conflitti armati in particolare in Medio Oriente. Ce ne parla l’attivista curda Hazal Koyuncuer.

h. 18,30 Conclusione con il coro ‘Fà&desfà -L’è tut un laurà’ (fare e disfare è tutto un lavorare) che propone canti popolari del lavoro.

è un’iniziativa delle edizioni

Eleuthera

Inquietudes

Zero in Condotta

 

 

Posted in News.